Come forse ricorderete, l’anno scorso più di 20000 studenti in Erasmus o Doppia Laurea non hanno potuto partecipare alle elezioni politiche poiché non registrati all’AIRE, il registro degli italiani residenti all’estero.

Quest’anno sarà diverso, almeno per le elezioni europee di maggio: infatti, anche per i cittadini italiani temporaneamente residenti in uno degli stati dell’Unione Europea, sarà possibile votare nelle sezioni istituite nelle ambasciate e consolati italiani.

È necessario presentare la domanda entro il 6 Marzo. Alla domanda, che deve essere inoltrata via email o posta tradizionale alla propria ambasciata/consolato di riferimento, deve essere essere allegata una copia del proprio documento d’identità e l’attestazione da parte dell’università presso la quale studiate. Per gli studenti doppia laurea e erasmus la confirmation letter firmata e timbrata dall’università dovrebbe essere sufficiente come documentazione.

Per trovare il sito web e l’indirizzo email della vostra ambasciata basta consultare l’apposito motore di ricerca sul sito del ministero degli esteri http://www.esteri.it/MAE/IT/Ministero/LaReteDiplomatica/Ambasciate/default.htm

Maggiori informazioni (uguali per tutti): Modalità di presentazioneDomanda