Consiglio Nazionale Studenti Universitari

Il 18 e 19 maggio 2016 si sono svolte le elezioni per rinnovare il Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari (2016-2019): il CNSU.
La Terna Sinistrorsa, insieme a molti altri rappresentanti di sinistra delle università milanesi si è schierata a sostegno della lista UDU (Unione Degli Universitari – Rete Universitaria Nazionale – Liste Indipendenti) insieme a Francesco Capitanio che si è candidato per la nostra lista.
Sul sito del gruppo con cui lavora puoi trovare gli aggiornamenti delle adunanze a Roma: Gruppo Udu-Liste indipendenti, pagina FB.

Compiti

Il CNSU è un organo consultivo del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ed ha il compito di formulare pareri e proposte sulle modifiche al sistema universitario predisposte dal MIUR.

In particolare è chiamato a esprimersi sui decreti ministeriali, con i quali sono definiti i criteri generali per la disciplina degli ordinamenti didattici dei corsi di studi, sulla mobilità degli studenti e sui criteri per l’assegnazione e sull’entità dei fondi statali al sistema universitario.

Il CNSU può inoltre formulare proposte su tutte le materie attinenti al mondo universitario sia di propria iniziativa, sia su espressa richiesta del Ministro, al quale possono essere anche indirizzati interrogazioni, cui è tenuto a rispondere entro 60 giorni.

Composizione

Il CNSU è composto da 28 studenti universitari, un dottorando e uno specializzando. Vengono scelti tramite elezione diretta dagli studenti iscritti rispettivamente ai corsi di laurea (triennale, magistrale e a ciclo unico), ai corsi di dottorato di ricerca e ai corsi di specializzazione di tutta Italia.

Tra i membri del CNSU viene poi eletta la componente studentesca del CUN (Consiglio Universitario Nazionale) e del Comitato Consultivo dell’ANVUR (Agenzia Nazionale di Valutazione del sistema Universitario e della Ricerca).