È stato deciso di linearizzare al ribasso l’importo dovuto per gli studenti esonerati parziali della no-tax area (da 20000 € a 30000€ di ISEE), eliminando gli attuali “scalini” inseriti dal DM, che generavano spiacevoli situazioni per chi si trovava a cavallo della transizione. È stato inoltre adeguato al nuovo modello l’importo dovuto dagli studenti che, nella stessa situazione di ISEE, sono iscritti all’università di appartenenza da un numero di anni accademici superiore alla durata normale del corso di studio, aumentata di uno. Attenzione l’impatto di questa decisione si avrà sulla seconda rata, ricordate che si dovrà presentare un ISEE dal 1 gennaio 2021 per confermare la condizione economica

Qui trovi i nostri canali social: scrivici per qualsiasi tuo problema o per ricevere info sulle nostre attività.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: